.

noglobalizzazione

gli articoli

contributo autore
Sintesi: Il Maestro - secondo atto - discorso sullo Stato e sulla società civile  
contributo inviato il 15 agosto 2014, via noglobalizzazione
Vincenzo Pisani: Mi meraviglio di te Franco. Come fai a staccare il singolo dalla massa che si muove, che opera, che fa politica. Certo. La   mente, la volontà, la coscienza. Ma poi... Senza quadri, senza strutture, senza ideologia non c’è nulla da fare. Questo dominio dei pochi sui molti permane e si rafforza ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maestro - secondo atto - discorso sulla coscienza e sul male 
contributo inviato il 9 agosto 2014, via noglobalizzazione
Vincenzo Pisani: Ora si mangia questi cinque vassoi di primi divisi fra noi. Prima che arrivi il capo per il secondo, ho da porre una domanda a tutti quanto alla luce di quanto finora detto. Dunque” Quando il problema del singolo è il problema della guerra, del male che viene dalla violenza tecnologica, ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maestro - secondo atto - discorso sul mondo interiore 
contributo inviato il 9 agosto 2014, via noglobalizzazione
Clara Agazzi: Questo parlare di cambiare, di mutare   i pensieri e le mentalità un discorso debole alla luce di quanto avviene oggi. La realtà ci urla che il conformismo, l’egoismo e il calcolo del rapporto fra piaceri e   interessi prevale nella mentalità dei molti.   Il denaro è oggi un culto e in quanto ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maesto - secondo atto - Immagine pubblicitaria e civiltà industriale 
contributo inviato il 4 agosto 2014, via noglobalizzazione
Stefano Bocconi: Il falso è parte della pubblicità e delle pubbliche relazioni che devono venderti qualcosa, ma non è un falso in quanto falso. Non è un falso da risposta secca del tipo SI/NO. Si tratta di un falso che spesso è mischiato al vero, a immagini comuni, a speranze, a desideri, spesso desideri sessuali, talvolta a ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maesto - secondo atto - Immagine e potere politico 
contributo inviato il 2 agosto 2014, via noglobalizzazione
Franco Fusaro: Questo è vero. Destino collettivo e realtà concreta e quotidiana di solito coincidono. Tuttavia è diverso il punto di partenza. Clara parte dal soggetto, dall’individuo. Io da enti collettivi   che seguono il loro corso storico secondo natura. Stefano Bocconi: Lo ripeto. Vi capiscono forse una dozzina ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maesto - secondo atto - Vino, focaccia e destino 
contributo inviato il 28 luglio 2014, via noglobalizzazione
Stefano Bocconi: Veramente buono. Ci voleva proprio e poi il vino. Paolo Fantuzzi: Ecco il Bocconi che finalmente ha trovato la sua pace davanti a vino e affettati. Certo è facile metter d’accordo la gente davanti a piatti pieni e pance da riempire. Vincenzo Pisani: Giusto. Vedo che hai capito. In altri tempi quando in ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maesto - secondo atto - Pane, vino e salame 
contributo inviato il 15 luglio 2014, via noglobalizzazione
Secondo atto   Vernio, notte.   Interno: ambiente popolare, riproduzioni di quadri francesi alle pareti, rumori da ristorante. Franco apre la porta ed entra. Fa dei cenni, va verso un tavolo. Chiama i suoi convitati. I quattro si seggono Franco: Dopo tanta strada buia, eccoci finalmente. Abbiam fatto ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maesto - primo atto - Invito a Cena 
contributo inviato il 3 luglio 2014, via noglobalizzazione
Clara Agazzi: Ricapitolo il senso del tuo ultimo ragionamento: siamo in presenza di una trasformazione della civiltà industriale. La maggior parte della popolazione non ha gli strumenti psicologici e culturali per affrontare questo mondo nuovo. Occorre una nuova consapevolezza, forse un nuovo senso della cittadinanza perché ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maesto - primo atto - ripensare la civiltà e ripensare l'essere umano 
contributo inviato il 2 luglio 2014, via noglobalizzazione
Clara Agazzi: Aspetta, calma. Ma questi profeti, questi maestri come si collocano; che ruolo sociale hanno. Qui si ragiona di categorie umane che sembrano calare dalle nuvole o cadere dagli alberi come i frutti. Avranno un ruolo, un mestiere, un loro posto. I maestri sono insegnanti, sono istruttori, sono educatori, ... (continua)
noglobalizzazione
Sintesi: Il Maesto - primo atto - Profeti delle rocce e Maestri 
contributo inviato il 16 giugno 2014, via noglobalizzazione
Paolo Fantuzzi: Forse lo sa lui cosa manca per esser maestro, per arrivare al livello superiore d’insegnamento e formazione. Franco: Allora. Voglio distinguere; distinguere fra due categorie ossia: gli intellettuali che svolgono la funzione d’intellettuali e i profeti delle rocce che predicano ai sassi. C’è una differenza ... (continua)
noglobalizzazione


noglobalizzazione

Gruppo di critica a questa modernita' e al suo nocivo sviluppo.

Si discute di (Tags)



Creato da noglobalizzazione
Membri attivi 6

Clicca per visualizzare la geomappa dinamica dei membri

Ultimi iscritti

tutti i membri




Puoi iscriverti liberamente e partecipare alle attività del gruppo noglobalizzazione.

CON BLOG
Se hai un blog - su qualunque piattaforma - i tuoi post verranno aggregati automaticamente. Dopo l'iscrizione, segui le istruzioni per aggregare blog.
Se non hai un blog puoi aprirlo ora sul Cannocchiale.

SENZA BLOG
Se non hai un blog puoi iscriverti comunque e partecipare ai Gruppoe alle altre attività di prossima attivazione.
Iscriviti ora!

Se sei già iscritto e non vedi i tuoi contenuti aggregati, leggi la pagina di aiuto.